Il Calendario dello Svezzamento

Barrette ai cereali? Fast&easy

Non sono stata rapita e, aihmè, non mi sono neppure allontanata molto da casa. Ho cucinato poco, lavorato poco (uhm, e c'è una lista di to do che mi mette in ansia!), accumulato lavatrici, dimenticato quelle due o tre cose fondamentali e starnutito parecchio tra inalazioni in coppia (Lea&io) e aeresol solitari. Ho capito che mi manca l'estate, il mare e il cielo blu. Ma il tempo non pare pensarla come la sottoscritta. Oggi è lunedì (iniziato di corsaaa), piove e io ho bisogno di dormire (ma va?). In questo momento però è pace assoluta, c'è solo una musica leggera nell'aria (questo brano di Satie, che io amo e Lea parrebbe anche). Adoro quando io e la pupetta siamo a casa sole. Lei è una neonata relax, io una mamma poco relax ma che aspirerebbe a diventarlo. 

A proposito di cucina, tanto facile da sembrare un gioco, oggi è tempo di barrette.

Personalmente mi piacciono molto cereali e frutta secca (noci e nocciole, in primis), che tra l'altro ho scoperto particolarmente indicati durante l'allattamento per il loro contenuto di ferro (noci) e calcio. E da tempo volevo sperimentare le barrette home made

L'occasione è nata qualche settimana fa dalla proposta di Imaginarium (azienda che in realtà produce soprattutto giochi per i più piccoli) di testare un loro prodotto che, a vederlo, pare più un giocattolo (per l'appunto) ma a usarlo è perfetto anche in cucina. Ovviamente ho coinvolto Alice (che non ama le barrette, a essere sinceri e nemmeno la frutta secca, per lei ad esempio lo yogurt è e deve essere sempre all white).

Le barrette le ho mangiate tutte io ma la preparazione l'ha divertita, soprattutto nello "schiacciamento" degli ingredienti. 

Naturalmente mi sono armata di una grande quantità di ingredienti possibili: dal riso soffiato ai frutti rossi esseccati a un paio di mieli a noci, nocciole, mandorle&co, goccie di cioccolato fondente. Ho schierato tutto in ciotoline e Alice ci ha tuffato allegramente le mani. Per legare il tutto noi abbiamo usato succo di mela e yogurt.

Ovviamente in mancanza dell'aggeggio potete usare comodamente il forno, porzionando gli ingredienti col cucchiaio o inserendo in stampini rettangolari e bassi appositi oppure mettendo tutto l'impasto in uno stampo rettangolare e, a cottura avvenuta, tagliare a pezzi con un coltello (io voterei per questa soluzione, veramente fast&easy). Inutile dire che è un ottimo rimedio alla merenda quotidiana o allo snack da portarsi in giro. 

 

Come è mio solito, ho elaborato le mie personalissime ricette, nonostante all'interno ce ne fossero una decina. 

La mia preferita è a base di riso soffiato, miele agli agrumi, mix di noci e nocciole e frutti rossi. Poco olio di semi e un'aggiunta di yogurt (pure questo home made:-)). 

Piesse: comodo per chi va di corsa, ha improvvisi langurini e vuole sedarli in maniera poco pericolosa:-)

 

Le quantità? Sono andata a occhio, ammetto, comunque: mescolate circa 100 g di cereali misti o riso soffiato con un cucchiaio o due di frutta secca a pezzetti e un cucchiaio di frutti rossi. Aggiungete un cucchiaio abbondante di miele (agli agrumi, ma anche al tiglio o millefiori, comunque delicato), uno o due cucchiai di yogurt e un cucchiaio di olio di semi delicato. 

Inserite tutto nell'apposito aggeggio seguendo le istruzioni oppure foderate uno stampo con carta da forno, riempite con l'impasto (circa 1,5 cm di altezza) e trasferite in forno per 20-25 minuti a 175°. Lasciate riposare qualche minuto e poi tagliate a rettangoli dando forma di barretta. Conservatele (se non ve le mangiate prima come ho fatto io) in una scatola di chiusa.

 

 

 

 

 

 

 

7 commenti

 
cristina ha scritto 2 anni 15 settimane fa

slurp

deliziosi! bravissima

 
carlottalittlekitchen ha scritto 2 anni 17 settimane fa

Miranda, tieni duro. E goditi

Miranda, tieni duro. E goditi questi momenti...passano in fretta! Very healty le tue barrette, merci!

 
Lucia ha scritto 2 anni 17 settimane fa

mmmmmhhhhhh

Ottimi, e ho trovato sul sito anche tutte le ricette! Appena posso ne faccio a camionate. Ma come fai a fare tutto con due pupe all'attivo? Va bene che una va all'asilo e l'altra pare un angioletto, ma davvero mi sembri wondermamma. Un abbraccio, Lucia

miralda ha scritto 2 anni 17 settimane fa

mica tanto wodermamma, ho una lista

 di cose da fare spaventosaaa, rincorro e dimentico le cose, un vero disastro:-) anche perché di pausa dal lavoro c'è poco o nulla, purtroppo... però sto cercando di godermi la nuva pupa il più possibile. veramente. 

 
Anonymous ha scritto 2 anni 18 settimane fa

Belle queste barrette, è da

Belle queste barrette, è da un po' che giro attorno a qs genere di ricette. Appena riesco a procurarmi tutto le provo.
Complimenti per il blog, è da un po' che ti seguo, ma non ero ancora riuscita a scriverti, non so perchè ma non riesco a pubblicare i commenti, me li rifiuta! Proviamo ancora una volta.
Ciao
Claudia

miralda ha scritto 2 anni 17 settimane fa

beh, stavolta ha funzionato! ti aspetto

 allora per i prossimi:-)

 
VmnP - Design per Bambini ha scritto 2 anni 18 settimane fa

Quanti ricordi!

Ah le barrette di cereali, a me ricordano le vacanze in montagna, e pause tra una discesa e l'altra per recuperare le energie! Che bell'idea che mi hai dato e che bella scoperta il "barretta-maker" di Immaginarium, è davvero un'idea originale da tenere a mente per il prossimo compleanno!

Mi trovi anche qui…

Li'l Tweets!

  •  

Archivio

August 2014
LunMarMerGioVenSabDom
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031